Quali sono le città italiane più pericolose per i motociclisti?

Buche presenti lungo il percorso, ghiaia sull’asfalto, manto stradale in condizioni pessime… tutti questi fattori possono essere la causa di rovinose cadute in moto. I dati degli incidenti forniti dall’ACI ci rivelano quali sono le città italiane più pericolose sotto questo punto di vista

1/9

1 di 2

Sapevate che i motociclisti hanno incidenti da soli nel 23,6% dei casi mentre le auto solo nel 14,2%? Questo perché, è ovvio, viaggiare su due ruote comporta maggiori rischi rispetto a farlo su quattro. Buche presenti lungo il percorso, ghiaia sull’asfalto, manto stradale in condizioni pessime… tutti questi fattori possono essere la causa di rovinose cadute in moto.

I dati degli incidenti forniti dall’ACI ci rivelano quali sono le città italiane più pericolose sotto questo punto di vista: la città più a rischio è Roma, dove si concentra il 23,5% dei sinistri di tutto il Paese. Seguono Genova e Milano.

Se si guida in queste città, più a rischio, il nostro consiglio è quello di stipulare la polizza infortuni del conducente, altrimenti in caso di sinistro da soli non si riceverà alcun rimborso, perché la polizza base non comprende questa copertura.

Nella pagina successiva trovate la classifica delle città italiane dove sono avvenuti il maggior numero di incidenti isolati nel 2021.

Incidenti in

moto isolati nel 2021

% incidenti

sul totale

Roma88923,5%
Genova76120,1%
Milano71018,7%
Napoli3659%
Firenze2496,6%
Palermo1674,4%
Bologna1333,5%
Trieste1062,8%
Catania912,4%
Messina812,1%
Torino731,9%
Bari681,8%
Verona551,5%

Dati forniti dall’ACI.

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA