Le novità Kymco 2023

Sono in arrivo il nuovo sport-touring di media cilindrata, più grintoso e con elettronica avanzata, uno scooter a tre ruote, una versione ancor più evoluta del maxi AK 550 e il Dink. Uno sguardo al futuro con due concept elettrico

1/37

1 di 6

Lo scooter sport-touring Downtown 350 di alta gamma di Kymco, già approdato alla cilindrata di 350 cc Euro 5 con controllo di trazione, è stato ampiamente rivisto. Mantiene il doppio portaoggetti nel retroscudo e il generoso vano sottosella, che pur ospitando due caschi integrali offre ancora spazio utile. La nuova linea è ben più moderna e spigolosa, e ai gruppi ottici full LED, con DRL ben visibile anche di giorno, si affianca ora la nuova strumentazione con un generoso TFT a colori completo di connettività e presa USB. Il motore è lo stesso della versione precedente ma con qualche miglioria (la potenza è solo leggermente più elevata): è un monocilindrico a 4 tempi di 321 cc raffreddato a liquido con distribuzione monoalbero in testa e quattro valvole, con una potenza di 28,6 CV a 7.500 giri/min. e una coppia di 30 Nm a 5.750 giri/min. C’è anche un ritocco alla ciclistica: il telaio è sempre di tipo tubolare d’acciaio, con forcella tradizionale e due ammortizzatori posteriori, ma le ruote passano dalla coppia 13/14 (posteriore/anteriore) alla nuova 14/15, con pneumatici 120/70 e 140/70; di conseguenza la sella sale leggermente, passando da 775 mm dal suolo a 800. La frenata è sempre affidata a una coppia di dischi con ABS a doppio canale. Il peso a secco è di 178 kg.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: fine 2023

1/16

L’AK 550, è il maxi sportivo, top della gamma Kymco. È equipaggiato con un bicilindrico a 4 tempi da 550 cc a 8 valvole accreditato di 51 CV che permette di superare i 160 km/h. La meccanica non cambia ma la trasmissione finale ha una nuova cinghia, più silenziosa e senza manutenzione. È gestito in ride by wire, sistema che permette di far debuttare sull’AK 550 un evoluto controllo di trazione e il cruise control, comodissimo in viaggio. Di serie c’è inoltre l’AIBS (Advanced Intelligent Brake System) che aggiunge la funzione cornering all’ABS. Il telaio è in alluminio, con forcella a steli rovesciati da 41 mm a doppia piastra e monobraccio, sempre in alluminio, con singolo ammortizzatore; le ruote sono da 15” con pneumatici nelle misure 120/70 e 160/60; il peso a secco è di 223 kg. La strumentazione, con 3 quadranti digitali, è stata migliorata nella luminosità e nella definizione, e cambia il colore del bordo in base al mode selezionato; al centro c’è un display circolare dedicato al sistema di navigazione e gestione (Kymco Noodoe), che permette di connettersi al telefonino; la smart key apre il bloccasterzo elettrico e attiva il pulsante dell’avviamento. I blocchetti elettrici sono nuovi e di serie ci sono le manopole riscaldabili e il parabrezza è regolabile elettricamente.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: metà 2023

1/67

L’Xciting VS 400 è uno scooter sportivo (per la categoria) dal design hi-tech, che però è stato progettato per assicurare il comfort al pilota e al passeggero. Ha il parabrezza regolabile, la fanaleria LED con la firma DRL all’anteriore, un ricco TFT a colori con la connettività, che permette di utilizzare l’evoluto sistema di navigazione Kymco Noodoe. È equipaggiato con un monocilindrico a 4 valvole, raffreddato a liquido, capace di erogare 34 CV, e la sicurezza è affidata a ruote da 15” e 14” con pneumatici di generosa sezione (120/70 e 150/70) e a un doppio disco anteriore wave. Il serbatoio è da 12,5 litri; la sella è a 805 mm dal suolo e il peso in ordine di marcia è di 195 kg.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: inizio 2023

1/13

Il Kymco CV3, il primo tre ruote sviluppato dalla casa Taiwanese con un look che richiama quello delle moto adventure, con linee muscolose e un frontale alto, che ricorda appunto il cosiddetto “becco” di questa categoria di moto.

Le luci sono full-LED, con il gruppo ottico che domina la parte anteriore dello scooter, in cui è montato un parabrezza alto e protettivo. Dietro il plexiglass c’è un’ampia strumentazione digitale costituita da un display TFT a colori da 6” che offre un buon numero di informazioni e grazie al sistema Kymco Nodooe è possibile visualizzare le indicazioni del navigatore. La sella su due livelli è ampia e spaziosa, dotata di schienalino regolabile per pilota e passeggero. Nel retroscudo è posizionata una pulsantiera, con i comandi per l’apertura della sella, l’inserimento del bloccasterzo e per la gestione dell’interfaccia del display, mentre il comando per l’accensione è posizionato al centro del manubrio. Il tutto viene gestito dal sistema Keyless, che si attiva tenendo il telecomando in tasca.

Il motore è un bicilindrico parallelo otto valvole da 550,4 cc omologato Euro 5 in grado di erogare 51 CV a 7.500 giri/min. e 52 Nm di coppia a 6.000 giri/min. con trasmissione finale affidata ad una cinghia dentata. Il telaio è realizzato in lega di alluminio leggera e sfrutta una sospensione anteriore con forcella telescopica e un meccanismo oscillante, che permette al CV3 di raggiungere i 40° di piega. È presente poi un sistema di controllo che blocca lo scooter in posizione verticale quando si è fermi. Al posteriore troviamo invece un forcellone a braccio oscillante, mentre il comparto freni vede al lavoro due dischi all’anteriore e un disco singolo al posteriore. Di serie l’ABS, obbligatorio per legge, ma a completare il pacchetto elettronico ci sono il controllo di trazione, che interviene quando la ruota dietro perde aderenza, e due mappature del motore: Power, che sfrutta tutti i CV e Rain, che limita la potenza.

Completano la dotazione del CV3 il cruise control, i blocchetti elettrici al manubrio ricchi di comandi, il freno di stazionamento, le manopole riscaldate, la fanaleria Full-LED e la ricca gamma di accessori, che fra gli altri, permette di allestire il CV3 con borse laterali e bauletto, rendendolo un perfetto compagno di viaggio.

1/70

Gradito ritorno del Dink, nelle cilindrate 125 cc e 150 cc. Decisamente rinnovato nella linea, mantiene il classico manubrio a V, che permette una chiara visione del nuovo cruscotto LCD ampio e luminoso. Sono equipaggiati con un monocilindrico raffreddato ad aria con distribuzione monoalbero; il 125 cc è accreditato di 11,6 CV. La frenata è affidata a un singolo disco anteriore wave, le ruote sono da 13” e gli pneumatici sono delle misure 120/70 e 130/70. Il peso in ordine di marcia è di 130 kg, la sella è a una comoda distanza dal suolo (790 mm) e il serbatoio è da 6 litri.

PREZZO: n.d.

DISPONIBILITÀ: inizio 2023

1/18

Lo i-One X è uno scooter elettrico spinto da un motore da 2 kW (2,7 CV), alimentato da una batteria da 1,743 Wh che assicura una percorrenza di 90 chilometri alla velocità di 30 km/h. È un ciclomotore (categoria L1e), con velocità massima di 45 km/h. È uno scooter compatto, dal design moderno ma non fuori dai classici schemi, con la sella a 790 mm dal suolo; il peso è di 75 kg. La batteria, facilmente estraibile e trasportabile grazie all’apposita maniglia, usa la stessa tecnologia delle Tesla. È disponibile in 5 livree bicolore.

PREZZO: n.d

DISPONIBILITÀ: da definire

I video di MOTOCICLISMO

Guarda tutti i video di MOTOCICLISMO >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA